Durante i miei spettacoli di bolle di sapone per adulti e bambini (guardali qua) spesso mi chiedono quale sia la mia misteriosa ricetta per creare il liquido per fare le bolle di sapone così grandi e belle?
Ecco dunque come fare le bolle di sapone in casa con Magopaolo!

Costruiamo un attrezzo per le bolle di sapone

Prima di passare alla realizzazione del liquido è necessario creare un semplice attrezzo per fare le bolle di sapone con materiali di riciclo che troverete facilemente in casa.
Quelli che trovate nei tubetti commerciali vanno benissimo ma se costruite questo, le vostre bolle di sapone verranno più grandi! Paola di Magopaolo!
Prendete una stampella da vestiti, quelle in fil di ferro per capirci. Tagliatene un pezzo ed aiutandovi con delle pinze, realizzate un cerchietto di circa 5/7 centimetri di diametro che abbia una specie di manico. Proprio come nella foto qua sotto.
Leggi come costruire semplici attrezzi per fare le bolle di sapone in casa con Magopaolo!

Bolle di sapone in casa con Magopaolo

Il manico deve avere la lunghezza di circa 20 centimetri perché quando soffierete la bolla, le dita non la devono toccare altrimenti scoppierebbe.
Già così andrebbe bene ma, se volete realizzare uno strumento ancora più performante, avvolgete attorno tutta la circonferenza del cerchietto, della garza.
In farmacia potete trovarne di diversi tipi, quella da un metro di lunghezza ed un altezza di 3 o 5 centimetri andrà benissimo.
La garza serve come “effetto spugna” e permetterà di creare bolle di sapone molto ma molto grandi.

Ed ecco la ricetta di Magopaolo!

Usiamo come misurino una tazzina da caffè ma se volete produrre una quantità maggiore di liquido potrete usare un bicchiere come unità di misura.
In una ciotola versate 6 tazzine di acqua tiepida, aggiungete una tazzina di sapone per piatti concentrato e mescolate lentamente.
Mi raccomando, sia quando realizzate il liquido che quando lo usate per fare le bolle, NON FATE MAI SCHIUMA.
La schiuma è la nemica delle bolle di sapone!
Una volta sciolto il sapone fate riposare la miscela per circa 10 minuti e nel frattempo prepariamo il liquido che darà forza e consistenza alle vostre bolle.
In una tazzina versate lo zucchero, quello “bianco” va benissimo e lentamente versate un po di acqua calda, mescolate in modo che tutto lo zucchero si disciolga.
All’evenienza aggiungere ancora poca acqua calda alla volta.
Versate poi lo zucchero sciolto nella ciotola e mescolate sempre lentamente e senza fare schiuma.
Come vedete bastano pochi consigli per fare le bolle di sapone in casa con Magopaolo!

Bolle di sapone in casa con Magopaolo

L’ingrediente “segreto”

Ed ora per fare le bolle di sapone in casa con Magopaolo… Qualcosa che farà diventare le vostre bolle molto ma molto resistenti.
Al posto dello zucchero sciolto, potete utilizzare altri ingrediendi che conferiscono alle bolle una grande resistenza: la glicerina o la colla da parati.
Nel caso vogliate utilizzare la glicerina, mantenete identica la prima parte della ricetta (6 unità di acqua ed 1 di sapone) e al posto dello zucchero sciolto aggiungete mezza tazzina di glicerina.
In questo modo la miscela sarà meno pesante e molto più elastica di quella realizzata con lo zucchero.
Se altresì volete provare a realizzare una miscela davvero super, usate la colla da parati, quella in polvere, versate un cucchiaino da caffè raso in una tazzina ed aggiungete poco per volta acqua molto calda mescolando.
Questa operazione va fatta molto lentamente altrimenti potranno formarsi dei grumi.
Al termine la tazzina deve essere completamente piena di zucchero liquido.
Versate il contenuto nella ciotola dove già avevate preparato acqua e sapone e mescolate.
La colla da parati appesantirà un pò le vostre bolle ma verranno decisiamente più resistenti!

Bolle di sapone in casa con Magopaolo

Giochi da fare con le bolle di sapone

Una volta pronta la soluzione siamo pronti per cominciare!
Una volta che vi siete esercitati con il nuovo strumento in fil di ferro a fare bolle molto grandi, vi sono alcuni giochi molto divertenti.

Far rimbalzare la bolla sulle mani

Bolle di sapone in casa con Magopaolo
Magopaolo tiene sulle mani una bolla di sapone piena di fumo!

E’ risaputo che la bolla di sapone è una delle cose più delicate al mondo e se qualcuno la tocca… Puff, scoppia ma… Se indossate dei guanti di lana, come nella foto sopra, vi accorgerete che magicamente essa non sono non scoppierà ma potrete farla rimbalzare!
E allora divertiamoci con le bolle di sapone in casa con Magopaolo

Tappeto per bolle di sapone

Bolle di sapone in casa con Magopaolo

Utilizzando delle cannucce per bibite e uno spago un pò spesso, potrete costruire facilmente un “telaio” per creare delle bolle di sapone davvero grandi.
Prendete due cannucce e fate passare al loro interno uno spago come nella figura sopra poi immergete le cannucce e lo spago nella bacinella piena del liquido preparato.
Immergete anche la punta delle dita in modo che le bolle non scoppieranno se le toccheranno.
Quando immergete il telaio, tenete le cannucce molto vicino tra loro e bagnate cannucce e filo.
Lentamente, stenendole sempre vicine tra loro, estraetele dalla bacinella e separatele progressivamente.
Si creerà un “film” di liquido saponato!
Tenendo sempre le cannucce separate e lo spago ben teso, sollevate le braccia facendo prendere aria al telaio: si creerà una bolla di sapone enorme!

I libri di Magopaolo in libreria

Da qualche tempo potete trovare in tutte le librerie italiane e francesi, gli ultimi libri di Magopaolo: uno sulle bolle di sapone ed uno sui giochi di prestigio.
Letture stimolanti se volete approfondire queste due meravigliose forme artistiche da soli o in famiglia

Magopaolo e il professor Mysteryo presso la libreria Feltrinelli in Viale Libia a Roma
Bolle di sapone in casa con Magopaolo

Per le tue feste ed eventi chiama Magopaolo!
Prenota la tua festa clicca QUI

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.